baci di dama con tahin
Biscotti  RICETTE

Baci di dama con tahin

by

ovvero baci di dama alternativi

Non sono mai stata una gran golosa, nemmeno da piccola, però ho sempre avuto un debole per i baci di dama alle nocciole. La ricetta originale prevede come ingredienti la farina, lo zucchero, le nocciole e il burro, dunque si tratta di una ricetta che si può facilmente rendere vegana.

E se provassimo a stravolgerla la ricetta? Vi avevo già proposto qui dei finti baci di dama ai pistacchi e anche quella di oggi è una ricetta un po’ diversa. Gli ingredienti di base sono sempre farina (io ho usato quella di riso per averli in versione senza glutine ma nulla vi impedisce di utilizzare un’altra farina), nocciole, zucchero integrale di canna e … tahin. Ebbene sì, ho utilizzato il tahin al posto della margarina.

Lo utilizzo quasi sempre nella preparazione dei biscotti (potete dare un’occhiata per esempio a questa ricetta) e mi piace tantissimo. Ok, il tahin lo adoro in generale ma il suo utilizzo nelle ricette dolci è stata una bellissima sorpresa. Non vi convince? Provate e poi ditemi.

 

Passiamo alla ricetta di questi baci allora?

Vi occorrono:

  • 250 gr di farina
  • 100 gr di nocciole tritate finissime
  • 80 gr di zucchero integrale di canna
  • 2 cucchiai abbondanti di tahin
  • un cucchiaino di lievito per dolci
  • un pizzico di vaniglia
  • latte alle nocciole quanto basta

 

Io al supermercato trovo già nocciole e mandorle tritate fini a mo di farina ma nel caso non le trovaste, potete far tostare qualche minuto le nocciole e poi tritarle.

Unite la farina, la farina di nocciole, lo zucchero, il lievito e la vaniglia. Aggiungete ora il tahin e mescolate aiutandovi con le mani. Lentamente versate il latte di nocciola, quanto basta per ottenere un impasto morbido, privo di grumi e non troppo appiccicoso.

Formate una palla, avvolgetela nella pellicola e fatela riposare una mezz’ora in frigorifero.

Con le mani formate delle palline posizionatele distanziate l’una dall’altra su una teglia ricoperta con carta da forno.

Fate cuocere a 175° per circa una decina di minuti (sino a doratura). Togliete i baci dal forno e fateli raffreddare.

Fate ora sciogliere 50 gr di cioccolato fondente a bagnomaria. Ricoprite la base dei baci con il cioccolato fuso e unite due baci assieme, facendo una leggera pressatura.

Lasciate solidificare il cioccolato e voilà!

 

 

baci di dama con tahin

Lascia un commento

La tua mail non verrà pubblicata

Ti potrebbero interessare anche

Most Popular

error: Content is protected !!