Baileys vegano
I MIEI PREFERITI

Oh my Baileys, finalmente sei arrivato

29 settembre 2017

È passato ormai più di anno credo da quando ho letto che il Baileys aveva messo in commercio la versione vegana a base di mandorla. A me il Baileys piaceva e anche molto e ho appreso la notizia con un certo entusiasmo.Sì ma questo Baileys vegano dove lo si può trovare? Cerca e ricerca ma niente, sembrava che in Europa della versione vegana non ce ne fosse traccia e ho mollato la presa.

Ora, ieri ho avuto una giornata assurda che chiamo Sliding doors dove tra le porte che si stavano chiudendo è rimasto incastrato il mio piede e le porte in questione erano le porte della metro. Attimi di panico tra la metro che stava ripartendo col mio piede tra le porte e la gente che cercava di aprirle. So che qualcuno avrebbe tirato il freno di emergenza ma io in quel frangente di tempo intanto mi sarei fatta male.

Mi sono vista trascinata dalla metro, sarei finita sul giornale locale e magari mi avrebbero pure chiesto i danni. La fortuna è comunque stata dalla mia parte e tra l’aiuto di chi mi stava vicino e la forza disumana con cui ho tirato la mia gamba sono qui a raccontarlo. Ho aspettato la metro dopo e il paziente uomo che ho al mio fianco mi ha fatto riflettere sul fatto che devo smetterla di avere fretta e che devo rendermi conto di quello che faccio. E ha ragione, perchè io sono fatta così: vivo sulle nuvole, sono sempre di corsa e sono distratta. Sostanzialmente corro tra le nuvole senza capire cosa sto facendo.

Diciamo che la giornata era già partita male discutendo io e lui sui fondi pensionistici. Ripensandoci viene quasi da ridere.

Scesa poi dalla metro ero stravolta e mi sono appoggiata al corrimano delle scale con tanto di cartello “vernice fresca” che io ovviamente ho visto dopo. Avevo gli occhi con le pupille dilatate, occhiaie, faccia stravolta e mani rosse fuoco, colore con cui proprio quella mattina hanno deciso di dipingere. La gente avrà pensato che fossi matta.

La giornata partita male è stata poi una piacevole giornata in giro a passeggiare e fare foto. Io, lui e la pelosa. Un po’ ancora turbati ma siamo riusciti a dare alla giornata una piega diversa.

Facciamo quasi quasi un giro al supermercato vegano dai, magari c’è qualche prodotto nuovo o qualche prodotto in offerta (il che non guasta mai). Mentre mi avvicino alla cassa vedo la bottiglia che sognavo da mesi. Mollo tutto quello che ho in mano e resto in contemplazione come una ebete. Non ci posso credere, è davvero lì davanti a me che mi dice COMPRAMI.

Non me lo sono fatta ripetere due volte e sono tornata a casa con la mia bottiglia di Baileys vegano. Se il Baileys era buono questa versione non ha rivali. E non lo dico perchè da vegana sono di parte, lo dico perchè è veramente buono. Il sapore di mandorla è piuttosto delicato e mi sembra anche poco dolce. La bottiglia è stupenda, tra le altre cose.

Ah in Italia non è ancora arrivato ma dovrebbe arrivare entro Natale, così ci troveremo a festeggiare sorseggiando Baileys. Non male no? Così dicono baileys vegano in Italia

Ho preparato dei tartufi ripieni di panna al Baileys, ma di questi parleremo un’altra volta.

baileys

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *