biscotti al tahin farciti
Biscotti  RICETTE

Biscotti arancia e tahin con farcitura finale

by

E niente, se ancora non si era capito adoro i biscotti. Mi piace svegliarmi la mattina, aprire il mio barattolone e addentare felicemente il biscotto del buongiorno. Vi propongo qui una nuova versione sempre glutenfree ma senza olio nè margarina. E santo fu il tahin.

  • 150 gr di farina di riso
  • 100 gr di nocciole tritate finissime
  • 50 gr di fiocchi di avena senza glutine
  • 80 gr di zucchero integrale di canna
  • la scorza grattuggiata di un’arancia bio
  • un cucchiaino di vaniglia
  • un cucchiaino di lievito
  • due cucchiai di tahin
  • acqua qb *

* la quantità di acqua o latte vegetale che andrete ad utilizzare è variabile nel senso che dipende da quanto la farina assorbe il liquido. Io mi regolo ad occhio

Unite gli ingredienti secchi poi il tahin e iniziate a mescolare. Aggiungete un paio di cucchiai di acqua e amalgamate con le mani fino ad ottenere un impasto omogeneo e compatto. Mettete l’impasto tra due fogli di carta da forno, stendetelo con il mattarello, ritagliate i biscotti nella forma che preferite e infornate per circa 10/12 minuti a 180°.

Trattandosi di biscotti senza glutine tenderanno a rompersi: mi raccomando dopo averli ritagliati, alzateli delicatamente (e ci tengo a ribadire il delicatamente) sollevando la carta da forno.

E ora sbizzarritevi, lasciatevi guidare dalla fantasia. Vi suggerisco delle opzioni:

  • decorateli con del cioccolato fuso
  • ricopriteli per metà di cioccolato
  • farciteli a due a due di marmellata
  • farciteli a due a due di crema al cioccolato
  • farciteli a due a due con panna vegetale per dolci

Io, che non bado a calorie, ho optato per farcire il biscotto che fa da base con della crema al cioccolato, l’ho ricoperto con panna ai lamponi e “chiuso” con un biscotto decorato con cioccolato fuso. Non so se mi sono spiegata ma ecco il risultato è questo ↓

Non male vero? Sono rimasta un attimo incantata a guardarli perchè sì, sono davvero belli (oltre che buoni). Ovviamente vanno bene per un’occasione speciale. Se volete semplicemente dei biscotti per la colazione vi consiglio di non optare per la farcitura a meno che non vogliate trascorrere il resto della giornata in palestra a smaltirla.

Vi chiederete perchè ho usato il tahin. Prima di tutto perchè adoro il tahin e questo è il motivo principale, poi perchè è decisamente più salutare della margarina.

Qui un’altra ricetta di biscotti al cacao e tahin biscotti-al-cacao-e-tahin

 

 

Lascia un commento

La tua mail non verrà pubblicata

Ti potrebbero interessare anche

Most Popular

error: Content is protected !!