quadrotti al cioccolato
DOLCI

Quadrotti vegani al cioccolato e frutta secca

21 settembre 2017

E adesso questi come li chiamo? Possono assomigliare a dei brownies, possono assomigliare a dei torroni morbidi ma non sono nè uno nè l’altro. Li chiamo quadrotti al cioccolato allora, anche se di quadrato hanno ben poco. Si accettano consigli sul nome.Ieri mi è capitato di vedere la foto di alcuni brownies al cioccolato e mi sono svegliata con la voglia di preparare qualcosa di goloso ma al tempo stesso non avevo voglia di accendere il forno. Non che faccia caldo per accendere il forno, intendiamoci. Qui praticamente siamo stati in autunno tutta l’estate e fa freschino ma da un paio di giorni il mio umore non è dei migliori e in giorni così c’è solo una regola da rispettare: non accendere il forno perchè con ogni probabilità ciò che infornerai non avrà mai l’aspetto che desideri. Ieri ho fatto una torta che doveva essere zebrata e sembrava una schiacciatina. Ero indecisa se preparare nuovamente i brownies senza cottura ma non avevo una gran voglia di datteri e dunque… che cioccolato sia.

Per questi quadrotti (aspetto suggerimenti per il nome eh!) vi servono:

  • 300 gr di cioccolato fondente
  • una tazza di frutta secca (io ho usato nocciole, mandorle, pistacchi)
  • 120 gr di panna di riso
  • 5 biscotti di frolla vegani e senza glutine
  • un pizzico di vaniglia

Fate sciogliere a bagnomaria il cioccolato. Una volta sciolto spegnete la fiamma e aggiungete la vaniglia e la panna, mescolando lentamente in modo da far amalgamare bene panna e cioccolato.

Tritate grossolanamente la frutta secca e aggiungetela all’impasto, mescolate bene e lasciate riposare in frigo per circa mezz’ora.

Versate il composto in uno stampo rettangolare o quadrato ricoperto con carta da forno. Livellate e riponete in frigo per qualche ora. Togliete l’impasto dallo stampo, tagliate a quadrotti e spolverate di cacao.

Questi dolci si conservano in frigo per qualche giorno.

quadrotti al cioccolato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *