rocher
DOLCI

Rocher, dolci al cioccolato e nocciole

11 giugno 2017

Li chiamo Rocher perchè mi sono ispirata a loro, a quei fantastici cioccolatini ricoperti di granella di nocciola che piacevano tanto alla sciura vestita di giallo. E vi ricordate del povero Ambrogio che non ne poteva più di sentirsi dire “Ambrogio, avverto un leggero languorino” “la mia non è fame, è più voglia di qualcosa di buono”. Qui non c’è nessuna sciura, non c’è nessun Ambrogio, ma il leggero languorino e la voglia di qualcosa di buono, quelli sì che sono sempre presenti. Onnipresenti, oserei dire. Ho iniziato a preparare questi dolci Rocher a modo mio per caso e niente, piacciono e soprattutto piacciono anche a me che poi tanto golosa non sono.

La ricetta è semplicissima, vegana e senza glutine. Se preferite al posto dei biscotti senza glutine potete utilizzare dei wafer vegani.

Con queste dosi dovreste riuscire a preparare circa una decina di cioccolatini.

  • 200 gr di cioccolato fondente
  • 70 gr di panna vegetale
  • un paio di biscotti sbriciolati (io ho optato per biscotti gf )
  • nocciole intere
  • granella di nocciole

Fate sciogliere a bagnomaria il cioccolato. Quando è sciolto toglietelo dal fuoco, aggiungete la panna e i biscotti sbriciolati. Mescolate bene e lasciate riposare in frigorifero per circa una mezz’ora. Formate ora delle palline, inserite all’interno di ogni cioccolatino una nocciola intera e passate ogni pallina nella granella di nocciole. Mi raccomando, il procedimento deve essere abbastanza rapido.

Conservate i vostri Rocher in frigorifero. Si conservano tranquillamente per una settimana ma vi avviso, possono creare dipendenza e di solito più di un paio di giorni non durano 🙂

P.S: se l’impasto vi sembra troppo morbido potete aggiungere del cacao.

Qui potete trovare un’altra idea originale per i rocher a base di datteri

http://veganacuori.it/rocher-vegan-con-datteri/

Quale versione vi ispira di più?

Rocher nella versione classica

rocher

Rocher nella versione con i datteri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *