Teufelsberg
LUOGHI

Gita alla Teufelsberg

by

Teufelsberg ovvero montagna del diavolo, anche se di montagna nel vero senso della parola non si può parlare. È più una collinetta (ma con una gran bella pendenza) che una montagna che si trova all’interno della foresta di Grunewald a Berlino.Sul perchè si chiami montagna del diavolo posso averne una vaga idea. È di sicuro uno dei numerosi luoghi che ricordano la triste storia di questa città.

Ho letto che la collina è stata costruita artificilamente con le macerie di edifici distrutti durante la seconda guerra mondiale che vanno a coprire i resti di una scuola tecnica nazista. Nulla di allegro insomma.

Era da un po’ che volevamo visitarla ma non ci eravamo mai decisi finchè in una delle ultime giornate di “sole” autunnali abbiamo cambiato programma all’ultimo minuto ed ecco che ci siamo trovati a passeggiare a Grunewald con la pelosa che sgambettava felice.

Camminando per la foresta si arriva alla Teufelsberg a piedi. Non sembra poi così in alto a guardare dal basso ma a metà strada si è già stanchi. Scarpe comode sono il minimo indispensabile.

 

In cima alla collina c’è un’ ex stazione di controllo e intercettazione degli americani. La struttura è abbandonata ed ero rimasta che vi si poteva accedere  in via non proprio legale, entrando da uno dei buchi presenti nella rete. Invece arrivati in cima scopro che le cose sono cambiate e sono riusciti a trasformare la visita clandestina in un buon business. Non solo l’ingresso costa 8 euro ma se si vogliono fare foto costa addirittura 15 euro.

Ora, io capisco tutto ma mi è sembrato eccessivamente caro. Ormai però arrivati in cima non ci resta che pagare ed entrare.

Il luogo è suggestivo, piuttosto decadente con edifici che cadono a pezzi e cose abbandonate qua e là. E dunque qual è la particolarità di questa Teufelsberg? Il tutto è stato trasformato in un diciamo museo di street art a cielo aperto, ci sono dipinti, graffiti e murales ovunque, la maggior parte anche molto belli. Anche la vista in cima alla collinetta non è niente male ma ecco, dal mio punto di vista, tolto questo, non c’è altro da vedere. A meno che non si voglia fare un tour guidato in cui viene raccontata la storia e allora la gita diventa più interessante. Ad ogni modo come gita “fuori porta” o per visitare qualcosa al di fuori dei classici giri turistici ne vale di sicuro la pena. Ad ogni modo Grunewald è un vero polmone verde e passeggiarvi è davvero rilassante e piacevole.

teufelsberg

Teufelsberg

Teufelsberg

Teufelsberg

 

 

Lascia un commento

La tua mail non verrà pubblicata

Ti potrebbero interessare anche

Most Popular

error: Content is protected !!