torta gelata alle nocciole
DOLCI

Torta gelata vegana alle nocciole

2 giugno 2017

Torta gelata alle nocciole. La chiamo gelata perchè non si tratta esattamente di gelato, ma sembra. Nasce un po’ per caso, più per compassione verso il cartone di latte alle nocciole che mi guardava dicendomi “Allora?! Trovi o no qualcosa da preparare?”. Piccola parentesi: il latte di nocciola è buonissimo, ottimo per preparare anche delle creme di cioccolato ma fa finalmente caldo e la crema di cioccolato è meglio lasciarla in attesa per i mesi grigi. Stessa cosa per il cappuccino o torte da cuocere. È periodo di ricette fresche ed estivePerchè allora non provare a fare una torta tipo gelato da tenere in freezer? Detto fatto.

  • 200 ml di latte di nocciola
  • 100 gr di farina di nocciole/nocciole tritate finissime
  • 300 ml di panna vegetale da montare
  • un cucchiaino di vaniglia
  • una manciata di gocce di cioccolato
  • una manciata di granella di nocciola

Aggiungete la vaniglia alla panna e montatela. Fate scaldare a fuoco lento il latte di nocciole con la farina di nocciole. Appena inizia a bollire toglietelo dalla fiamma, fatelo raffreddare e unite la panna, la granella di nocciole e le gocce di cioccolato. Mescolate bene e versate in una tortiera da 20/24 cm (a seconda di quanto volete alta la torta gelata, ma nulla vi vieta di usare uno stampo per plumcake) rivestita da carta da forno. Mettete la torta in freezer per qualche ora. Potete decorarla con del cioccolato fuso come ho fatto io o con della crema alla frutta prima di servirla. Una volta tolta dal freezer aspettate almeno quindici minuti prima di tagliarla.

Notare: non ho aggiunto zucchero agli ingredienti ma questo perchè non amo dolci troppo dolci e latte e panna di solito lo sono già di loro. In questo la scelta spetta a voi. Assaggiate prima di versare la torta nello stampo, se vi sembrasse troppo poco dolce aggiungete agave o zucchero integrale di canna.

La ricetta è vegana e senza glutine eppure riuscirà a conquistare tutti.

 

Only registered users can comment.

    1. Ciao Stefania, non so dirti quanto si conserva esattamente perchè è sempre finita abbastanza in fretta ma una settimana di sicuro sì

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *