tacos
PIATTI UNICI

Vegan tacos party

24 agosto 2017

Il tacos party è uno dei pranzi che preferisco in assoluto, soprattutto in estate. Si tratta di un’esplosione di colori e di verdure, leggermente piccante con una spruzzata di lime e tanto coriandolo, che adoro.Vi illustro subito la ricetta, o meglio le ricette. Innanzitutto bisognerà preparare il misto di verdure, poi il pico de gallo e il gaucamole.

Per le mie tacos vi occorrono:

  • tacos di mais (potete comprarli e in una confezione ce ne sono 12)
  • due zucchine
  • un peperone
  • 250 gr di fagioli neri

Tagliate le zucchine e il peperone a dadini e fateli saltare per una decina di minuti a fuoco medio in una pentola con un goccio di olio. Io cerco di non usare sale ma ovviamente salate e pepate a piacere, aggiungete i fagioli precedentemente cotti (o in scatola), del coriandolo tritato e qualche goccia di succo di lime. Se vi piace il piccante potete aggiungere del peperoncino o del tabasco.

tacos

Mentre le verdure cuociono preparate il pico de gallo. Tagliate mezzo kg di pomodoro piccadilly (o la qualità di pomodoro che avevte a disposizione) a dadini, tritate mezza cipolla piccola, un peperoncino e mezzo mazzetto di coriandolo. Mescolate gli ingredienti e condite con un goccio di olio di oliva e con il succo di un lime, pepate e salate.

pico de gallo

E infine preparate il gaucamole. A me piace così. Tagliate a metà due avocado, togliete il nocciolo e prelevate la polpa. Aggiungete uno/due spicchi di aglio, il succo di un lime, un goccio di olio e frullate per qualche secondo fino ad ottenere una crema.

gucamole

Ora che tutti gli ingredienti sono pronti potete disporre i tacos in una teglia e farcirli con il misto di verdure. Volendo potete aggiungere del formaggio vegano (io ho usato le sottilette di Mozzarisella).

Infornate qualche minuto a 180° giusto il tempo per farli scaldare e dorare leggermente. Toglieteli dal forno, farciteli con pico de gallo e gaucamole e gustateli.

Come vi sembrano? A me piacciono moltissimo.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *